Raduno CRA tra Prima categoria, Osservatori e Junior Talent


A Cologno al Serio Bergamo Tre OA (Spitti Paolo, Cirelli Nicola) con 1 OTD Regionali (Riccio Renato) hanno partecipato al Raduno di metà stagione sportiva in corso.

In sincronia con altri 7 colleghi arbitri di 1ª categoria e Junior Talent (Verrastro Riccardo, Sabatiello Simone, Coppelli Alessandro , Cappelletto Massimo, Floriani Nicolò, Rossi Francesco e Galli Francesco Maria) hanno composto gruppi (in totale circa 140 arbitri) a cui i responsabili del Settore Tecnico hanno approfondito aspetti specifici relativi ad arbitri ed osservatori.
Durante la giornata, video e quiz hanno fatto da padroni, ad un forte approfondimento su alcuni aspetti regolamentari, in modo da auitare Arbitri e Osservatori ad avere valutazioni tecniche più corrette e coerenti possibile.

1 Comment

  1. Un’ intera giornata di sabato, dedicata ad approfondimenti tecnici aiutati da video specifici di partite, quiz regolamentari e tanti suggerimenti tra arbitri di 1ª Categoria Regionale ed Ossrvatori con anche la partecipazione di aspiranti colleghi Arbitri/Ossevatori Provinciali nel progetto Talent.

    In separate riunione, tra arbitri ed osservatori, si sono studiate situazioni nel dettaglio, aspetti comportamentali e decisionali, di valutazione ed applicazione del regolamento come anche attenzioni di valutazione oggettive e reali che possano aiutare ad una corretta gestione della partita sia dal punto di vista Arbitrale che da Osservatore.
    Tante le questioni approfondite, numerosi interventi di colleghi che nel modo più naturale possibile, si sono predisposti ad avere input da esperti Dirigenti del CRA Lombardia, sempre disponibili e numerosi con i quali alla presenza del Presidente Regionale Alessandro PIZZI hanno dimostrato competenza, professionalità e disponibilità, che negli anni hanno veramente tenuto alto la Qualità Arbitrale e di Osservatore, riconosciuta anche a livello Nazionale.

    Sacrificii e tempi che non sono affatto “sprecati”, ma anzi danno la percezione a tutti gli Arbitri, Osservatori e Dirigenti compresi, che se non si è veramente preparati, studiando di continuo il mondo del calcio , non si ottengono risultati di Qualità.
    La Sezione di Mantova, come tutte le altre presenti, hanno avuto un ottimo approccio all’aggiornamento, che potrà solo portare ancora altra e buona Qualità per il necessario cammino alla Crescita degli Arbitri lombardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 AIA MANTOVA

Theme by Anders NorenUp ↑